Investire con Ainvestments

ainvestmentsAinvestments è uno dei più importanti fornitori al mondo di contratti per differenza (CFD), che consente di fare trading su azioni, cambi valutari, materie prime e indici di borsa.

Grazie alla solidità della loro società, all’esperienza pratica e a strumenti tecnologici specifici, in Ainvestments hanno creato una potente piattaforma di trading internazionale, che consente ai loro clienti di gestire tutte le proprie operazioni, dagli ordini di acquisto al pagamento, dove e quando preferiscono.

I solidi rapporti che hanno stabilito con numerose banche internazionali gli hanno consentito di allargare la loro base clienti, generare maggiori volumi di trading e offrire ampia liquidità ai loro trader, a prezzi imbattibili.
Ainvestments si impegna a rispettare i principi di innovazione, integrità e professionalità, che sono alla base della loro reputazione di eccellenza. Quando fai trading con loro, si ha la certezza di avere al fianco un partner esperto.

ainvestments

Affidabilità
La loro società è stata fondata con l’obiettivo di offrire ai trader di tutto il mondo un ambiente regolamentato e a misura di utente. I loro esperti sviluppatori fanno tutto il possibile per proteggere i dati dei clienti. In virtù degli obblighi normativi dell’azienda, i fondi dei clienti vengono tenuti in conti bancari segregati, secondo le norme previste dalla Financial
Conduct Authority (FCA) in materia di fondi dei clienti.

Prezzi ed esecuzione competitivi
Hanno lavorato sodo e investito per oltre dieci anni nelle tecnologie più all’avanguardia, al fine di mantenere i loro prezzi competitivi e trasparenti, minimizzare gli spread tra prezzi di acquisto e di vendita e automatizzare l’esecuzione degli ordini.

Tecnologia all’avanguardia su Ainvestments
La loro tecnologia all’avanguardia offre sicurezza, affidabilità e rapidità. Usa le loro funzionalità complete di gestione del rischio per attenuare efficacemente i rischi connessi al trading, garantire i potenziali profitti e minimizzare le perdite. Mettono a disposizione dei loro clienti gli strumenti più avanzati: grafici online, notizie, studi e analisi.
Sono tutti essenziali per darti la possibilità di operare al meglio.

ainvestments

Strumenti di trading innovativi
I loro strumenti avanzati di trading sono il mezzo più efficace per prendere decisioni intelligenti e consapevoli. Le loro funzionalità online comprendono:
Calendario economico
Analisi tecnica
Analisi di mercato
Grafici in tempo reale
Notifiche push

Un’ampia gamma di strumenti finanziari
Hanno creato per i loro clienti l’ambiente di trading più completo possibile. Fai trading in CFD su un’ampia gamma di strumenti sottostanti, tra cui: azioni, materie prime, forex e indici.

Centro assistenza disponibile 24 ore
Il loro successo dipende dal successo dei loro clienti. Un team di assistenza clienti, cordiale e competente, è a disposizione 24 ore su 24 per offrire soluzioni complete per qualsiasi esigenza.

Sede legale di Ainvestments
ESOS International LTD
Ajeltake road, Ajeltake Island
Majure
Isole Marshall
MH96960
Tel: +44 7 520640616

Kadeky International S.R.O.
KORUNNI 2569/108
VINOHRADY
101 00 PRAHA 10
Repubblica Ceca
Tel: +44 7 520640616

CONTATTI
Telefono: +44 7 520640616
Fax: +44 720640647
Email: info@ainvestments.com

Prossimo articolo >>>

AvaTrade: i maestri del trading online

AvaTradePerché sempre più trader scelgono AvaTrade
– Più di 200 strumenti su cui fare trading, tra cui commodities, indici e titoli
– Desktop, tablet, cellulare e web trading con AvaTradeAct & MetaTrader 4

– Ampia gamma di piattaforme di trading automatizzate e compatibilità con EA ed MQL5
– Conti con spread fissi e variabili a partire da solo 0,09 pip
– Esercitati con il loro pratico conto trading demo e mantieni intatto il tuo capitale
– Fondi del cliente tenuti in conti segregati per garantire la massima sicurezza
– Regolamentato in Europa, Australia, Giappone, Isole Vergini Britanniche e Sud Africa
– Inizia ora a fare trading con Ava e ottieni il bonus per nuovi clienti fino a 10.000€, o prova una delle loro piattaforme di trading senza rischi con il loro conto demo da 21 giorni.

Dal momento della loro fondazione, nel 2006 con sede a Dublino, AvaTrade si è guadagnato la reputazione di leader della rivoluzione del trading online, offrendo un ambiente di trading affidabile e a misura di utente basato sulle piattaforme più avanzate e sostenuto da solidi istituti finanziari.
I risultati parlano chiaro: AvaTrade ha al momento 200.000 utenti registrati in tutto il mondo, che ogni mese piazzano più di 2 milioni di operazioni.
In qualità di cliente AvaTrade sarete sempre di poter contare sulla scelta, l’assistenza e la sicurezza di cui avete bisogno.

AvaTrade Si impegnano a migliorare ed espandere costantemente la loro offerta. AvaTrade è stato tra i primi broker Forex a offrire il trading di CFD su commodity, indici e titoli. Ed è stato con grande anticipo che ha introdotto anche il trading di valute digitali, consentendo ai trader al dettaglio di aver accesso ai proficui mercati e comprendere il valore Bitcoin e Litecoin.

Come cliente AvaTrade potrete trarre il massimo dall’ampia scelta di piattaforme di trading e modi di fare trading. Offrono due piattaforme di trading manuali (MetaTrader 4 e AvaTradeAct) con un supporto completo per il trading mobile e un’ampia gamma di piattaforma di trading automatizzato, tra cui Mirror Trader e MQL5.

Il loro pluripremiato team di assistenza è disponibile tramite telefono, email e chat live: in qualsiasi momento di apertura dei mercati potrete sempre parlare con qualcuno nella vostra lingua.
Offrono inoltre assistenza tramite una formazione costante, per permetterti di migliorare le vostre competenze di trading e farvi imparare nuovi concetti con video, articoli, e-book e analisi di mercato giornaliere gratis.

Per farvi avere successo sul mercato sia fondamentale offrire un ambiente di trading sicuro. I clienti di AvaTrade troveranno tutta la comodità e la tranquillità del trading con un broker conosciuto in un ambiente regolamentato ufficialmente.Avatrade

AvaTrade è un broker licenziato e regolamentato in UE, Giappone, Australia e Isole vergini britanniche.
In quanto tale, è soggetto a severi requisiti di conformità relativi alle gestione e la sicurezza dei fondi del cliente. Se vuoi dare un’occhiata sulle loro licenze e regolamentazioni basta cliccare qui.

Iscriviti ora e richiedi il bonus trading per nuovi clienti fino a 10.000€

Operare nel forex

Xtrade innovativo per il forex

Xtrade è riconosciuto come un provider di CFD (Contratti per differenza) innovativo e di livello internazionale, che offre la migliore base per fare trading sul Forex, azioni, commodity e indici.

La sua piattaforma di trading è una delle migliori al mondo.

La proprietà di Xtrade appartiene a Xtrade Europe Ltd (ex. XFR Financial Ltd.), società con sede centrale a Limassol, Cipro e autorizzata dalla CySEC ad offrire Contratti per differenza (CFD), con numero di licenza 108|10, assicurando a ciascun cliente un ambiente di trading sicuro e regolamentato.
Xtrade Europe Ltd (ex. XFR Financial Ltd.) è una società di investimento conforme al Markets in Financial Instruments Directive (MiFID).
La sede italiana di Xtrade è registrata presso la CONSOB (Commissione Nazionale Per Le Società e La Borsa) con numero di registrazione. 0096369/13 e numero di iscrizione 00012, effettuata in data 13/12/2013, autorizzata dal D.LGS. N. 58/98.
La proprietà e la gestione di XtradeASIC appartengono a Xtrade.AU Pty Ltd secondo la legge australiana, ACN: 140899476 numero di licenza: 343628

Xtrade è gestita da professionisti nel settore dei mercati finanziari, con un’esperienza pluriennale nel settore del brokeraggio. Quest’esperienza aziendale e personale ha portato alla conclusione che il successo nel trading di CFD è basato su un’innovazione e un servizio clienti eccezionali e un’esecuzione degli ordini rapida e affidabile.
La società sta crescendo rapidamente, arrivando ad essere un provider di CFD con una presenza globale, uffici in cinque continenti e clienti in più di 140 Paesi.
La loro piattaforma di trading offre la flessibilità e la rapidità necessarie a fare trading ovunque e in qualsiasi momento, su mercati tra cui quelli britannici, statunitensi, asiatici ed europei. Ulteriori strumenti offrono poi ai trader moltissime informazioni e li aiutano a comprendere il loro potenziale di profitto.

Per contattarli puoi usare:  Telefono: +39 0289730651
Fax: +44 203 807 4002 – Email: info@xtrade.com

Se vuoi lavorare per loro sponsorizzando il brand ti puoi iscrivere con questo link

eToro – Trading social network di investimenti al mondo

etoroeToro (Europe) Ltd., un’Azienda di Servizi Finanziari autorizzata e regolata dalla Cyprus Securities Exchange Commission (CySEC – Commissione per la sicurezza dei mercati di Cipro) con la licenza numero # 109/10. eToro (UK) Ltd, una società di servizi finanziari autorizzata e regolata dall’Autorità di vigilanza del Regno Unito (Financial Conduct Authority, FCA) secondo la licenza FRN 583263.

eToro, è il più grande social network di investimenti al mondo, dove milioni di utenti guadagnano copiando gli investimenti dei nostri migliori trader.

Non perdere l’occasione
Perché aspettare che la tua banca ti chiami per aggiornare il tuo portafoglio?
Con eToro puoi collegarti ai mercati finanziari in qualsiasi momento, ovunque tu sia. Se utilizzi il tuo computer, cellulare o tablet, puoi gestire facilmente il tuo portafoglio, fare trading e confrontarti con la gente in ogni momento.



Il Social Trading vuol dire aprire i mercati a chiunque. Su eToro è possibile connettersi, investire e condividere la
conoscenza con milioni di trader e investitori.
E soprattutto è possibile copiare gli investimenti di trader che hanno una strategia che ti piace. Iscriviti ora per prendere decisioni sugli investimenti sfruttando le conoscenze dei nostri investitori con le migliori prestazioni.

Nella loro community, i trader che utilizzano CopyTrader™ di eToro hanno il 60% di probabilità in più di fare dei profitti.
Investire nei mercati più famosi del mondo non è mai stato così facile. Entra anche tu nel frenetico mondo del trading, scopri i trader la cui strategia coincide con la tua e usa la loro competenza per fare profitti.

etoro
Etoro è affidabile?
Partiamo da un concetto fondamentale, l’affidabilità.
Sappiamo che per tutti è di fondamentale importanza fare trading forex o trading su altri asset in modo sicuro, senza nessun intoppo e senza sprecare tempo…………il tempo è denaro e bisogna assolutamente gestirlo al meglio.

Secondo le opinioni che ho raccolto su internet e per esperienza personale su eToro, dicono la maggior parte che è uno dei broker dei più affidabili presenti sulla piazza e non c’è da meravigliarsi perché è stato uno dei primi ad offrire a tutti la possibilità di fare trading sfruttando l’esperienza dei trader esperti.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 65% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.
Questo non è un consiglio di investimento.

Trading online, ESMA

Nuove Regole per il Trading online con la decisone dell’ESMA


esma
Con l’inizio di agosto scatta una piccola rivoluzione nel mondo della finanza, in particolare per i privati che fanno trading online e cioè investono denaro attraverso operatori specializzati puntando sull’andamento di titoli, azioni o materie prime.

 

L’Esma, l’Autorità che nel Vecchio Continente vigila sui mercati finanziari, ha imposto sensibili restrizioni a questo genere di operazioni, aumentando tra le altre cose la quantità di denaro che un trader deve tenere “a garanzia” degli investimenti che muove (ossia il cosiddetto margine). Novità richieste – ha detto l’Autorità – dal fatto che in Europa risultano percentuali tra il 74 e l’89% dei conti di trading al dettaglio in perdita sugli investimenti effettuati (a seconda delle giurisdizioni), con rossi che vanno da 1.600 a 29.000 euro per cliente.

L’Esma ha annunciato le innovazioni normative come una “maggiore protezione degli investitori nell’Unione europea” e il presidente Steven Maijoor ha rivendicato che “per la prima volta”, le regole “garantiranno che gli investitori non possano perdere più denaro di quanto hanno investito”. Dal 1° agosto sarà infatti ridotta la “leva” per chi fa trading online con gli strumenti finanziari scambiati sui mercati non regolamentati, quel che avviene in particolare con i Cfd (contract for difference, contratti per differenza). Una innovazione che era stata preparata all’inizio di luglio con lo stop alle “opzioni binarie”. Strumenti che – soprattutto attraverso i video online che a molti si aprono come popup mentre si naviga – promettono lauti e facilissimi guadagni: già dal 1° luglio queste non possono esser sponsorizzate, distribuite o vendute al pubblico retail.
esma

Per la novità di agosto, vediamo con ordine di cosa si tratta. A cominciare dai fattori in gioco. La “leva” utilizzata nel trading online consente a un investitore di puntare una piccola somma su uno strumento finanziario, ma amplificare l’effetto della sua scommessa grazie al denaro che viene messo a disposizione dal broker che intermedia l’operazione. In pratica, si entra sul mercato per valori ingenti disponendone solo una piccola percentuale. In cambio, sul proprio conto di trading viene richiesta la disponibilità di un “margine”, un capitale proprio del trader a garanzia dell’operazione. In sostanza, quando si parla di leva 100 a 1 significa che è richiesto un margine dell’1% e con 1.000 euro sul mio conto di trading posso scommettere su una valuta muovendo un valore pari a 100mila euro. La leva consente dunque di amplificare i guadagni, ma potenzialmente anche le perdite. Il broker – che si remunera attraverso le commissioni – liquida le posizioni in rosso in modo da non far perdere al cliente più del margine richiesto.

I Cfd sono – da definizione della stessa Borsa italiana – uno strumento derivato. Un contratto “tra due parti nel quale l’acquirente, a fronte di un pagamento di un tasso di interesse, riceve il rendimento di un’attività finanziaria sottostante mentre il venditore del contratto, a fronte dell’incasso degli interessi, si impegna a pagare il rendimento dell’asset sottostante”. Uno strumento, cioè, nel quale si gioca sulle differenze di prezzo: si acquista “long” se si crede che il valore del sottostante (un’azione, una valuta…) salirà o si prende una posizione “short” se si crede che scenderà. Alla fine, si guadagna o perde “in funzione della differenza tra il prezzo di acquisto ed il prezzo di vendita del sottostante, moltiplicato per il numero di Cfd scambiati”.

esmaCon agosto e con le regole dettate dall’ESMA, per questo genere di contratti, la leva dei clienti retail potrà esercitarsi solo entro certi limiti, a seconda del sottostante sul quale si inverte. Sarà di 30:1 per le valute principali, 20:1 per le altre valute, l’oro e gli altri indici principali, 10:1 per le altre materie prime diverse dal lingotto e gli indici azionari non principali, 5:1 per le singole azioni e 2:1 per le criptovalute. In pratica, se ora per muovere 100mila euro sul cambio euro/dollaro basta un margine di 250, si dovrà salire a 3.333 euro sul conto. Cambia inoltre la chiusura automatica dei Cfd in perdita sul conto di un cliente: i broker saranno obbligati a liquidare i contratti quando la perdita avrà raggiunto il 50% del margine minimo richiesto. Altre novità sono: la protezione del saldo negativo, ovvero il cliente non può perder più di quanto depositato sul suo conto di trading; innovazioni sugli avvisi sui rischi da dare agli investitori da parte dei broker.

Non tutti i trader ricadranno sotto questa nuova normativa. È infatti prevista una “deroga” per gli “esperti”, coloro che cioè abbiano almeno due dei seguenti tre requisiti: aver operato almeno dieci volte in ognuno degli ultimi quattro trimestri; abbiano esperienza professionale in ambito finanziario; abbiano almeno 500mila di patrimonio (immobili esclusi).

Tra gli addetti ai lavori queste novità inserite da ESMA hanno fatto parecchio rumore, soprattutto per il quantum deciso dai regolatori europei. Alex Pusco, ceo di ActivTrades, mette ad esempio al cenro “ogni misura volta a tutelare gli investitori” ma non nasconde: “Avrei preferito un allineamento con gli Stati Uniti, che hanno fatto una scelta maggiormente ponderata sia per i trader che per le aziende, optando per una leva a 1:50. Del resto si trattava anche dell’opzione proposta dall’Fca, il regolatore britannico”, alla quale in molti chiedevano di guardare come riferimento. “Si tratta di un’ennesima stretta per un settore che negli ultimi anni ha già subito numerose restrizioni, divenendo uno di quelli maggiormente regolamentati nell’ambito finanziario”. Una stretta tale da generare uno shock sul mercato, chiediamo? “Chiaramente una riduzione della leva così forte potrebbe determinare un vero e proprio shock. Stiamo parlando di un taglio medio alla leva nell’ordine del 95%”, ritiene Pusco.
esma

L’esperto evidenzia anche un altro punto critico delle normative: “Con queste regole inserite dall’ESMA aprono spazio per una falla che al momento appare potenzialmente di dimensioni ampie. Infatti, i broker non europei potrebbero continuare ad offrire una leva massima di 1:400. Si parte da un’esigenza di tutela verso il trader, lasciando aperta la possibilità ad una sua emigrazione verso broker non europei che talvolta non sono in grado di offrire le garanzie necessarie per un trading sicuro”. Il rischio, cioè, è che per un eccesso di regolamentazione si invogli lo spostamento verso piattaforme che di regolamentato hanno ancor meno. Positivo, infine, il commento sulla protezione ulteriore data “dal fatto che il conto del trader non possa andare in negativo. Si tratta di una garanzia che ActivTrades aveva introdotto già nell’estate 2013”.

Fonte

 

Vai al prossimo articolo >>>

Bitcoin investimento redditizzio?

Quando si parla di investimenti valutari, non esiste asset più misterioso e, allo stesso tempo, affascinante del Bitcoin. La criptovaluta, caratterizzata da una forma propria e mai vista prima, attrae milioni di investitori da ogni parte del mondo e ha realizzato guadagni più rapidi di qualsiasi altro asset nella storia.

In appena quattro anni, il valore di questa criptovaluta è passata da meno di $0,01 alla sorprendente cifra di $1.250. Oggi si aggira intorno ai $1000, ma resta comunque una degli strumenti più volatili e meno prevedibili del mercato. Per partecipare alla febbre del Bitcoin, è necessario sapere prima alcune cose.

Prima di tutto, è importante conoscere i principi su cui è stato fondato il sistema Bitcoin. Il Bitcoin è decentralizzato: non esiste, cioè, una banca o un governo centrale che lo regolano. È privo di forma fisica ed esiste soltanto come codice digitale criptato. Il Bitcoin è regolato dai suoi creatori, che aggiungono costantemente altra moneta nel mercato, in misura decrescente. L’obiettivo è quello di avere 21 milioni di Bitcoin in tutto il mondo entro il 2109. Al momento, siamo fermi a 15,5 milioni.

bitcoinMa cosa ha provocato il rialzo improvviso che abbiamo visto di recente? Inizialmente, il Bitcoin non aveva molto seguito. Era appannaggio esclusivo degli “early adopter” e ben poche attività commerciali lo accettavano come metodo di pagamento. La prima vera transazione in Bitcoin è avvenuta nel 2010 per due piatti di pizza, che all’epoca sono costati 10.000 Bitcoin. Oggi, quelle due pizze costerebbero la bellezza di 9 milioni di dollari! Man mano che imprese e attività commerciali hanno iniziato ad accettare pagamenti in Bitcoin, il valore della criptomoneta è andato aumentando. Allo stesso tempo, l’idea di una valuta decentralizzata è cominciata ad apparire meno bizzarra: più gli investitori se ne interessavano, più il valore del Bitcoin saliva.
Su, giù, ancora su
Nel corso degli anni, questa criptovaluta ha avuto un andamento altalenante, raggiungendo nuovi picchi, precipitando, raggiungendo altri picchi e infine precipitando di nuovo. L’evoluzione è stata la stessa fino al 2013, anno in cui è stato raggiunto il massimo storico, mai più replicato fino alla fine del 2016, quando la criptomoneta si è avvicinata di nuovo al vecchio record. Il Bitcoin, prima percepito come qualcosa di esotico e misterioso, è diventato gradualmente un’opzione di investimento perfettamente legittima.
Molti investitori lo considerano addirittura alla stregua di un bene rifugio, proprio come l’oro. A differenza delle altre valute, infatti, questa criptovaluta non è legata a un’economia in particolare e non subisce gli effetti della sua evoluzione. Per questo, alcuni trader la utilizzano come strumento di hedging quando la loro valuta è in declino: di recente, ad esempio, molti investitori cinesi gli hanno rivolto la propria attenzione mentre lo yuan si svalutava.

Investire nel Bitcoin
Cosa fare, quindi, per investire? Prima di tutto, bisogna considerare che, ogni  singolo Bitcoin ha un valore attuale di $900 ed è quindi molto costoso, è possibile utilizzare piattaforme di trading online, come eToro, per una transazione parziale, che consente di investire meno del prezzo di una singola unità usando un contratto per differenza (CFD).
In secondo luogo, è importante scegliere una strategia e seguirla. Dato che questa criptovaluta è molto volatile, la scelta più saggia è studiarne gli schemi di comportamento prima di decidere di investire.
In alternativa, è possibile copiare un trader esperto in questa criptovaluta,  usando la piattaforma di eToro ed usando lo strumento “Scopri le persone di eToro”.
Proprio come avviene per gli altri strumenti, nel caso di questa criptovaluta è possibile aprire una posizione “long” (per comprare), se si ritiene che il prezzo salga, o una posizione “short” (per vendere). Quando si investe, non esiste una strategia “giusta”. È importante tenere sotto controllo il mercato per decidere se puntare ai minimi e comprare, o ai massimi e vendere. Vista l’evoluzione da sempre imprevedibile di questa criptovaluta, è essenziale seguire le ultime notizie e conoscere ogni movimento della valuta.
Certo, è importante ricordare che questa criptovaluta è una moneta decisamente recente e che i dati disponibili risalgono ad appena otto anni fa: per questi motivi, gli schemi di lungo periodo sono meno utili dal punto di vista tecnico. Tuttavia, poiché la domanda globale è stabile e il trend generale è positivo, è possibile che i prezzi rimangano alti e che addirittura possano salire nei prossimi anni.

Piccola Storia
Bitcoin (simbolo: B; codice: BTC o XBT) è una moneta elettronica creata nel 2009 da un anonimo inventore, noto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, che sviluppò un’idea da lui stesso presentata su Internet a fine 2008.
Per convenzione, il termine di questa criptovaluta, con l’iniziale maiuscola, si riferisce alla tecnologia e alla rete, mentre il minuscolo bitcoin si riferisce alla valuta in sé.
A differenza della maggior parte delle valute tradizionali, essa non fa uso di un ente centrale: essa utilizza un database distribuito tra i nodi della rete che tengono traccia delle transazioni, ma sfrutta la crittografia per gestire gli aspetti funzionali, come la generazione di nuova moneta e l’attribuzione della proprietà.
La rete di questa criptovaluta consente il possesso e il trasferimento anonimo delle monete; i dati necessari a utilizzare i propri bitcoin possono essere salvati su uno o più personal computer o dispositivi elettronici quali smartphone, sotto forma di “portafoglio” digitale, o mantenuti presso terze parti che svolgonofunzioni simili a una banca. In ogni caso, questa criptovaluta può essere trasferita attraverso Internet verso chiunque disponga di un “indirizzo bitcoin”.
La struttura peer-to-peer della rete di questa valuta e la mancanza di un ente centrale rende impossibile a qualunque autorità, governativa o meno, il blocco dei trasferimenti, il sequestro di bitcoin senza il possesso delle relative chiavi o la svalutazione dovuta all’immissione di nuova moneta.

Vedi anche articolo su eToro

ETX Capital – Forex e Opzioni Binarie

ETX Capital è il provider globale di tecnologie innovative e all’avanguardia che fornisce ai propri clienti l’accesso a prezzi competitivi in oltre 6000 mercati con il supporto del suo più volte premiato servizio clienti.​

ETX Capital è la denominazione commerciale di Monecor (London) Limited, società iscritta nel Registro delle Imprese con il numero 00851820. Monecor (London) Limited è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority, iscritta nel registro dei Servizi Finanziari con il numero 124721, membro della Borsa valori di Londra e fondata nel 1965.

Loro di ETX Capital riconoscono il fatto che i trader abbiano una vasta scelta di broker tra cui poter scegliere. Hanno molto rispetto nei confronti della concorrenza e non sottovalutano nessuno. Nonostante ciò credono che la loro società offra ai trader diversi vantaggi, difficili da eguagliare da parte dei loro concorrenti.

A ETX fanno di tutto per offrire un’esperienza di trading versatile ai loro clienti. Se siete in cerca di opportunità di formazione? ETX Capital offre questa opportunità a tutti i clienti, in modo assolutamente gratuito. Avete a cuore la sicurezza dei tuoi fondi? ETX Capital offre un elevato livello di sicurezza dei conti. Siete in cerca di una discreta varietà di mercati, con condizioni di trading favorevoli, un buon servizio clienti e la possibilità di fare trading da mobile? ETX Capital offre tutto questo e molto altro ancora.

Scegliete la vostra piattaforma

Su ETX Capital sono consapevoli che il trading può assumere diverse forme e dimensioni. Per questo offrono ai trader una scelta di tre diverse piattaforme, per poter selezionare quella che si adatta meglio alle loro esigenze e al loro stile di trading:

ETX TraderPro – Grazie ai grafici di trading personalizzabili e agli spread serrati, i trader più esperti hanno la possibilità di optare per un livello di rischio più marcato per rendimenti considerevoli.
ETX MT4 – I trader possono utilizzare i propri programmi di trading automatizzati (Expert Advisor) scaricati all’interno della piattaforma MT4.
ETX Binary – La più recente piattaforma di ETX Capital. Fare trading con le opzioni binarie con un’ampia gamma di scadenze, da un mese fino a un minimo di un minuto.

Spread ristretti: diversi effetti leva

Più ristretto è lo spread, più piccolo è il movimento che il mercato in questione deve effettuare per fare la differenza tra profitto e perdita. ETX Capital offre spread ristretti per una vasta gamma di prodotti:

Forex – spread a partire da 0.7 pip per la coppia EUR/USD
Azioni – spread indicativo dello 0.08 per alcuni titoli azionari
Materie prime – spread a partire da 3 pip
Indici – spread a partire da 1 pip per alcuni dei maggiori indici

Grazie ai rapporti di leva che variano da 100:1 per molti prodotti a 200:1 su alcuni prodotti del MT4, ETX offre ai trader opportunità potenzialmente vantaggiose, anche se è bene ricordare che aumentando l’effetto leva si aumenta anche il rischio associato al trading.

Fare trading ovunque voi siate

Infatti oggigiorno i trader hanno bisogno di aprire nuove posizioni ovunque si trovino, alla propria scrivania o in movimento. Ecco perché ETX offre una gamma completa di app per il trading mobile, con tutte e tre le piattaforme disponibili per i dispositivi iPhone, iPad e Android.

24option per le binarie scegli i migliori

24optionLa proprietà e la gestione di 24OPTION appartengono a Rodeler Limited, Società autorizzata a fornire servizi e/o attività di investimento all’interno dell’area economica europea. Rodeler Limitednon eroga servizi a cittadini residenti fuori dallo spazio economico europeo. Rodeler Limited è una società di investimento Cipriota registrata a Cipro (HE312820) e autorizzata e regolamentata dalla Cyprus SEcurities and Exchange commission, con numero di licenza 207/13.

La regolamentazione di 24option da parte di CySec garantisce ulteriormente il nostro impegno a essere un broker di opzioni binarie sicure. I loro clienti fanno trading in condizioni ancora più sicure sapendo sono protetti dalle più severe linee guida per quanto riguarda i loro fondi.

I trader possono prelevare automaticamente i fondi dal loro conto – non ti fanno aspettare i tuoi utili! La vostra richiesta sarà elaborata ed eseguita nel momento stesso in cui ci perviene. Fare trading con un broker che ha una copertura finanziaria tale da garantirvi prelievi veloci è un altro elemento vitale perché la vostra esperienza di trading!

24option

Trading massimizzato – 24option ti consente investire fino a 100.000 dollari su un’unica posizione. Investire con un broker leader nel settore e finanziariamente sicuro : aprite le porte a guadagni ancora maggiori.

Il centro di formazione di 24option dedicato al trading finanziario ha l’obiettivo di rafforzare le tue conoscenze sul trading prima ancora che voi effettuate il vostro primo investimento! Fai trading con un broker di opzioni binarie che ha come priorità n. 1 i tuoi utili futuri; per 24option la formazione viene prima del guadagno!

24option è orgogliosa di offrire ai propri trader asset finanziari di altissimo livello con zero spread e nessuna commissione di trading, per garantire che nessuno possa lamentare dei costi occulti. Fai trading con un broker che è sempre un passo avanti proprio per te.

24option

Il tempo è denaro! Per questo motivo abbiamo creato un’avanzatissima app di trading disponibile per qualsiasi dispositivo mobile nel tuo app store! 24option ti garantisce che non perderai mai un’occasione di guadagno. Unitevi anche voi al broker che è sempre un passo avanti quando si tratta dei vostri guadagni futuri!

A Cipro il 1 agosto 2014 – 24option ha definito un nuovo standard instaurando una collaborazione con il leader del calcio italiano, la Juventus Football Club; si tratta di una nuova partnership che creerà un nuovo campo d’azione per i trader con nuovi obiettivi. È con grande orgoglio che 24option annuncia sul proprio sito la collaborazione con la leggendaria squadra di calcio italiana, dando così inizio ad un’ondata di interessanti iniziative per i trader amanti del calcio.

24optionPer l’Italia bisogna contattarli:
Tel: +39 06 9480 0588
Fax: +357 25 030329
Servizio clienti: +357 25 262063
Affiliato: +357 25 262025
Email: info@24option.com

 

Se vuoi promuovere 24option basta iscriversi a questo link

Stockpair leader mondiale di Opzioni Binarie

stockpairStockpair è un leader mondiale per piattaforme online di trading di Opzioni Binarie e Opzioni Pair.

Le Opzioni Binarie e le Opzioni Pair sono un modo diretto e semplice di fare trading e ottenere profitti prevedendo le fluttuazioni del mercato di valute, titoli, commodity, indici e coppie di questi asset.

Stockpair.com è un nome commerciale di Nextrade Worldwide Ltd, una società di servizi finanziari autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission con numero di licenza 229/14. Cercano di fornire ai loro trader la migliore esperienza di trading e il migliore supporto.

Perché Stockpair? – Scegli con sicurezza
Stockpair è il leader del trading online in Opzioni Binarie e Opzioni Pair. Con Stockpair, il trading in Opzioni Binarie e Pair è affidabile, chiaro e semplice.
La loro piattaforma è costruita con la più recente tecnologia finanziaria per garantire l’affidabilità delle negoziazioni, trasparenza dei dati, sicurezza e privacy delle informazioni. Lavorano il doppio per fornirvi il miglior ambiente di trading.

Trading Sicuro
I vostri soldi, i vostri dati e la tua sicurezza sono molto importanti per loro. Per questo motivo, non risparmiano risorse per proteggerti. Inoltre, i vostri fondi sono tenuti in conti separati, in conformità con gli standard internazionali di investimento. Utilizziano rigide procedure di sicurezza e comunicazione crittografata, separando le vostre informazioni di utente dalle loro operazioni di trading. Rispettano la vostra privacy e sono conformi alle regole di finanza internazionale PCI e AML.
Stockpair

Chiaro e Semplice
Trading visivo, chiara presentazione dei prezzi, l’accesso facile e veloce ai dati e la navigazione semplice vi garantiscono che con loro farate trading in Opzioni Binarie e Opzioni Pair al livello più alto. L’assenza di un complesso gergo finanziario ti permette di concentrarti sul tuo trading di Opzioni. La loro piattaforma comprende un dettagliato centro di apprendimento e l’accesso ai dati pertinenti che sono necessari per prendere decisioni informate, e aggiungono costantemente nuovi strumenti per aiutare la vostra comunità di trader.

Tecnologia Superiore di Trading
Nella piattaforma di Stockpair hanno implementato una tecnologia avanzata di trading, rendendo così il trading di Opzioni Binarie e Pair un’alternativa facile da usare ma potente per la negoziazione nei mercati tradizionali. La loro tecnologia gli permette di offrire ai trader di tutto il mondo trading affidabile in tempo reale, e di continuare a sviluppare nuovi prodotti di trading che servono i bisogni della vostra comunità.

Le opzioni KIKO non prevedono alcuna scadenza

Le opzioni KIKO sono un nuovo e semplice strumento di trading con il quale il trader prevede se il prezzo dell’asset raggiungerà prima il target (barriera) di prezzo superiore o inferiore.
Qualora il prezzo dovesse raggiungere prima il target scelto dal trader (knock-in), l’opzione scadrà “in the money” (ITM) e genererà un profitto.
Qualora il prezzo dell’asset dovesse raggiungere prima il target di prezzo opposto, l’opzione scadrà “out of the money” (OHT) senza dare origine ad alcun pagamento.
NON vi è alcuna scadenza. In altre parole, la posizione rimarrà aperta fino a che l’asset non toccherà una delle barriere.
Stockpair

I vantaggi del trading con le opzioni KIKO

Rendimenti elevati, fino all’80%
Nessuna scadenza – (non è necessario scegliere una durata e vincolarsi a un periodo temporale);
Semplici e intuitive – (facili da usare e da imparare a usare);
Rischio controllato – (il rendimento viene mostrato in fase di apertura della posizione, nessuna chiamata a margine o leva);
Nessuna commissione o costo nascosto – (quello che vedi è esattamente quello che ricevi);
Varietà di asset – (scegliere tra la vasta gamma di asset proposti per il vostro trading).

XM – Trading online con Forex e Azioni da casa

Xm forexQui alla XM si sono costruiti una reputazione, e hanno deciso di creare un marchio che potesse esserne all’altezza. un fornitore di servizi finanziari sottoposto a regolamentazione, che offrisse la possibilità di fare trading online sui mercati finanziari.

I loro clienti beneficiano di un accesso diretto ai mercati finanziari per più di 100 strumenti finanziari, compresi Forex, indici, metalli preziosi ed energie, con prezzi trasparenti ed elaborati in tempo reale, spread minimi e leve flessibili.

L’efficienza viene prima di tutto: non è un caso che se siete voi a dargli credibilità. Non solo sono attenti ai rapidi cambiamenti nella domanda dei trader, ma si dedicano a restare al passo con le ultime tecnologie che accelerano i processi d’esecuzione. Ecco perché sono determinati, in maniera incorruttibile, ad offrire spread minimi e la migliore esecuzione del settore, e ad escludere tutti i fattori di ritardo che potrebbero compromettere le prestazioni del trader.
Secondo l’etica aziendale di XM, la perdita della fedeltà del cliente è irrevocabile. Fanno della loro reputazione, del loro personale e della qualità dei loro servizi un vanto: è dunque la professionalità la cosa a cui danno più valore in tutto ciò che fanno.
Xm forex
XM offre ai suoi clienti numerosi incentivi volti a migliorarne l’attività di trading a partire da un bonus zero depositi di 25 €. In altre parole, mettono a vostra disposizione un credito gratuito di 25 € solo per permettervi di aprire il vostro primo Conto Reale e per testare i loro prodotti e servizi senza rischi. Inoltre tutti i profitti ottenuti sono interamente prelevabili.

XM è un marchio commerciale di proprietà di Trading Point of Financial Instruments Ltd, e dunque offrono i loro servizi in un ambiente regolato dall’UE, per assicurare la massima trasparenza .
Sostengono una crescita sostenibile e basata sull’affidabilità. La sicurezza dei fondi dei loro clienti e la sua protezione hanno la stessa importanza: il denaro del cliente è tenuto separatamente dai fondi della compagnia, e non può essere utilizzato, in alcuna circostanza, né da loro né dai loro fornitori di liquidità.
Xm forex
CAMPIONATO FOREX INTERNAZIONALE DA 1 MILIONE DI DOLLARI
XM offre a tutti i clienti la possibilità di vincere, senza rischi né quote di iscrizione, parte del montepremi di 50.000$ messo in palio in ogni turno di qualifica, semifinale e, qualora si qualificassero, alla finale dove un premio di 500.000$ verrà distribuito tra i vincitori.
Ciascuno dei 10 turni di qualificazione prevede 90 vincitori, che riceveranno una parte del montepremi di 50.000$.
I premi in contanti sono immediatamente prelevabili. I primi 5 trader di ogni turno di qualificazione, per un totale di 50 vincitori in tutti in 10 turni, accederanno alla semifinale per qualificarsi per la finale da 500.000$. Soltanto 10 dei primi 50 vincitori della semifinale avranno la possibilità di partecipare alla finale e andranno in Thailandia con tutte le spese coperte da XM.

Dal momento in cui scegliete XM, attraverso il vostro rapporto d’affari con loro, ti dedicano la loro completa attenzione. La comunicazione col cliente poggia sui loro principi: tutte le procedure, i costi, le tecnologie e i servizi finanziari seguono le regole della trasparenza e dell’affidabilità.
Il loro servizio di assistenza clienti è attivo 24 ore al giorno, dal lunedì al venerdì.
Tel: +357 25029933 Fax: +357 25345225
E-mail: support@xm.com E-mail: italian.support@xm.com

Forex – Ricchezza e povertà


forex-etoro
Il mercato forex è un mercato monetario interbancario o tra altre controparti, creato nel 1971 quando cominciarono ad apparire tassi di cambio fluttuanti.
Il forex exchange market è enorme se comparato ad altri mercati. Ad esempio, il volume medio giornaliero di scambi che riguardano i buoni del Tesoro USA è di 300 miliardi di dollari e il mercato azionario USA ha un volume medio giornaliero di meno di 10 miliardi di dollari. Dieci anni fa il Wall Street Journal ha stimato che il volume giornaliero degli scambi che avvengono sul forex ecceda i 1.000 miliardi di dollari. Oggi il volume delle transazioni è stimato intorno ai 4.000 miliardi di dollari al giorno.
Prima del 1971 un accordo internazionale denominato Bretton Woods Agreement impediva la speculazione sui mercati valutari. Gli accordi di Bretton Woods erano stati conclusi nel 1944 con il fine di stabilizzare le valute internazionali e prevenire la fuga dei capitali tra le nazioni. Questi accordi fissarono un tasso di cambio tra tutte le valute ed il dollaro e fissarono il tasso di cambio tra il dollaro e l’oro (35 dollari per oncia). Prima di tale accordo il gold exchange standard era in uso fino dal 1876. Il gold standard prevedeva l’uso dell’oro come base di ciascuna valuta e in questo modo impediva a re e governanti di svalutare arbitrariamente il denaro e di innescare l’inflazione.

forex

Il gold exchange standard presentava, comunque, numerosi problemi. Al crescere, un’economia avrebbe importato beni dall’estero fino all’esaurimento delle riserve auree. Il risultato di ciò era una restrizione dell’offerta di moneta nel paese che causava un innalzamento dei tassi di interesse comportante un rallentamento dell’attività economica che avrebbe potuto portare anche alla recessione.
Infine la recessione avrebbe causato una caduta dei prezzi dei beni così in basso che essi sarebbero apparsi convenienti ad altri paesi. Ciò a sua volta portava ad un flusso inverso di oro in entrata nell’economia e il risultante aumento nell’offerta di moneta causava una caduta del tasso d’interesse ed un rafforzamento dell’economia. Tali pattern di boom-recessione erano frequenti nel mondo durante gli anni del gold exchange standard e fino allo scoppio della Prima guerra mondiale che interruppe il libero flusso degli scambi e di conseguenza i movimenti dell’oro

forex
Dopo la guerra fu adottato il Bretton Woods Agreement, col quale le nazioni partecipanti accettavano di mantenere il valore delle loro valute all’interno di uno stretto margine di cambio con il dollaro. Un tasso era anche fissato per stabilire il rapporto del dollaro rispetto all’oro. Alle nazioni era proibito di svalutare la propria valuta oltre il 10% per migliorare la propria posizione commerciale. In seguito alla Seconda guerra mondiale il commercio internazionale si espanse rapidamente per via delle esigenze di ricostruzione post-bellica e ciò comportava massicci movimenti di capitali. Ciò destabilizzava i tassi di cambio che erano stati fissati per mezzo degli accordi di Bretton Woods.
Tali accordi furono infine abbandonati nel 1971, e in seguito a ciò il dollaro non fu più convertibile in oro. A partire dal 1973, le valute delle nazioni maggiormente industrializzate divennero più liberamente fluttuanti, essendo spinte principalmente dalle forze dell’offerta e della domanda. I prezzi erano formati da volumi, velocità e volatilità crescenti durante gli anni settanta. Ciò portò alla nascita di nuovi strumenti finanziari, alla deregolamentazione del mercato e al libero scambio. Comportò inoltre un aumento del potere degli speculatori.
Negli anni ottanta l’avvento dei computer accelerò i movimenti internazionali di capitali e il mercato divenne più continuo, con scambi che si svolgevano tra il continente asiatico, europeo ed americano, ed i relativi fusi orari. Le grosse istituzioni bancarie crearono sale operative in cui centinaia di milioni di dollari, sterline e yen venivano scambiati nel giro di pochi minuti. Gli odierni broker operano quotidianamente nel forex, avvalendosi di strumenti elettronici, ad esempio a Londra, dove singoli scambi per decine di milioni di dollari vengono attualmente conclusi in pochi secondi. Il mercato è cambiato significativamente essendo la maggior parte delle transazioni finanziarie finalizzate non all’acquisto o alla vendita di beni ma al fine di speculare sul mercato essendo l’intento della gran parte degli operatori di fare soldi con i soldi.

forex
Londra si è affermata come il principale centro finanziario globale ed è il più grosso mercato forex del mondo. Tale affermazione non è dovuta solo al suo posizionamento, che le consente di operare durante l’apertura dei mercati asiatici ed americano, ma anche alla creazione del mercato dell’Eurodollaro. Il mercato dell’Eurodollaro si venne a creare durante gli anni 50 quando i proventi che l’Urss derivava dalla vendita del petrolio, tutti denominati in dollari, venivano depositati al di fuori degli USA per il timore che venissero bloccati dalle autorità statunitensi. Questa pratica fece sì che un grosso quantitativo di dollari statunitensi si trovasse al di fuori del controllo degli Stati Uniti. Queste vaste riserve di liquidità erano molto attraenti per gli investitori di tutto il mondo in quanto erano soggette ad una regolazione molto meno penetrante e offrivano una redditività più elevata.
Al giorno d’oggi Londra continua a crescere in quanto un numero crescente di banche americane ed europee stabiliscono i loro quartieri generali regionali nella City. I volumi scambiati su questi mercati sono enormi e le banche più piccole, gli hedgers commerciali e i piccoli investitori hanno raramente accesso diretto a questo mercato liquido e competitivo, sia perché non soddisfano i requisiti di credito necessari sia perché le dimensioni delle loro transazioni sono troppo limitate. Ad ogni modo oggi i market maker possono scomporre le loro grosse unità inter-bank ed offrire ai piccoli operatori l’opportunità di comprare e vendere un numero qualsiasi di tali unità più piccole (lots).